domenica 13 novembre 2016

Il mistero dei muoni in eccesso

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)
L'impatto tra raggi cosmici e atmosfera terrestre produce un numero di particelle elementari chiamate muoni molto più grande del previsto. È possibile che alle energie assai elevate dei raggi cosmici, l'interazione forte, una delle quattro forze fondamentali della natura, si comporti in modo diverso da quello osservato negli acceleratori di particelle terrestri...

lunedì 3 ottobre 2016

Un nuovo test per inflazione e materia oscura

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)
Le anisotropie rilevate nella radiazione cosmica di fondo, che rappresenta l'eco del big bang, e la presenza di sorgenti gamma nel cosmo, possono rappresentare un utile test sperimentale per la teoria inflazionaria dell'evoluzione dell'universo e per la sfuggente materia oscura...

lunedì 15 agosto 2016

Nuove Ipotesi e Nuove Ricerche della Missione Fermi sulla Natura della Materia Oscura

by Giulia
La materia oscura – e l’energia oscura – sono attualmente annoverate tra i più grandi rompicapo della scienza. Tuttavia, esperimenti condotti sia a terra che nello spazio hanno permesso di decifrare nuovi indizi, portando gli scienziati a formulare delle teorie innovative, specialmente per quanto riguarda la materia oscura, che interagendo unicamente (o quasi) attraverso la […]

giovedì 11 agosto 2016

L'universo è nato da un grande rimbalzo?

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)


Un nuovo studio teorico riporta in auge la teoria secondo cui l'universo non avrebbe avuto origine da una gigantesca esplosione, come postula la teoria del big bang, ma da un grande rimbalzo, prima del quale è esistito uno spazio-tempo che si contraeva invece di espandersi, come accade oggi. Ma la teoria  è controversa e i suoi detrattori, che sostengono la teoria dell'inflazione secondo cui l'universo si sarebbe espanso esponenzialmente poche frazioni di secondo dopo il big bang, affilano le armi...

giovedì 16 giugno 2016

La seconda volta delle onde gravitazionali

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)
Dopo la prima, storica rilevazione diretta di onde gravitazionali di alcuni mesi fa, gli interferometri di LIGO hanno registrato un nuovo segnale. Anche in questo secondo evento le onde gravitazionali sono state prodotte dalla fusione di due buchi neri, meno massicci però rispetto a quelli coinvolti nel primo evento, il che ha permesso di seguire l'evoluzione del segnale per più tempo...

sabato 4 giugno 2016

La relatività generale passa l'esame anche con LIGO

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)
La recente rilevazione diretta delle onde gravitazionali ottenuta con gli interferometri della collaborazione LIGO ha dimostrato che queste increspature dello spazio-tempo si producono esattamente secondo le previsioni della teoria generale della relatività di Einstein. Lo dimostra l'analisi della forma del segnale rilevato dallo strumento...

giovedì 21 aprile 2016

Il mistero dell'energia oscura dietro la costante di Hubble

by repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)
Le ultime misurazioni del tasso di espansione dell'Universo, che accelera per effetto dell'energia oscura, mostrano discrepanze che mettono in crisi gli attuali modelli cosmologici. Se non emergeranno errori dalle nuove analisi dei dati occorrerà rivedere uno o più elementi della teoria, riabilitando la costante cosmologica introdotta da Einstein nella teoria della relatività generale, e poi rimossa, oppure ipotizzando che l'energia oscura abbia caratteristiche ancora più strane di quanto si pensa...